IN PROGRESS

PONTEDILEGNO POESIA 2018

Giancarlo Pontiggia con “il moto delle cose”, edito da Mondadori, ha vinto il PontedilegnoPoesia 2018, nona edizione del premio nazionale di poesia etica, promosso dall’Associazione MirellaCultura e inserito a conclusione della rassegna “Una montagna di cultura…la cultura in montagna”. Al secondo posto Alberto Nessi, svizzero del Canton Ticino, con “Un sabato senza dolore” (Interlinea), al terzo Nina Nasilli con “Tàsighe!” (Book Editore). Quest’ultima si è aggiudicata il premio intitolato a Papa Paolo VI e scaturito dalla votazione del pubblico che ha assistito alle due serate dedicate ai sei poeti selezionati dalla giuria, fra i 56 che avevano presentato le loro opere. Completavano il lotto dei finalisti Lorenzo Chiuchiù, Vincenzo Mascolo e Baldo Meo (piazzatosi subito dopo la Nasilli nelle preferenze degli spettatori).